FAQ

Le domande più frequenti

CHE DURATA HA IL PIANO SOCIALE DI COMUNITÀ?

I Piani Sociali hanno durata pluriennale. Il Piano Sociale output di questo percorso andrà a guidare l'operato dell'amministrazione fino al 2025.

COS'È IL TAVOLO TERRITORIALE PER LE POLITICHE SOCIALI?

È l'organismo che ha il compito di formulare e approvare il documento del Piano Sociale di Comunità. Il Tavolo è nominato formalmente dal Comun General de Fascia e rappresenta il territorio e la comunità di riferimento.

DA CHI È COMPOSTO IL TAVOLO?

I componenti del Tavolo sono dei rappresentanti, conoscitori esperti del territorio, dei suoi bisogni e delle politiche sociali attive. Con delibera del Consei de Procura n. 07/2022 sono stati nominati nel Tavolo:

  • Mirella Florian, conseiera de Procura per le politiche sociali e sanitarie del Comun general de Fascia;

  • dott.ssa Paola Rasom, responsabile dell’U.O. dei Servizi socio-assistenziali del Comun general de Fascia;

  • dott.ssa Cipriana Tomaselli, Referente dell’Area Famiglie/minori dell’U.O. dei Servizi socioassistenziali del Comun general de Fascia;

  • sig.ra Lucia Dellagiacoma, assessora alle politiche sociali del Comune di San Giovanni di Fassa – Sèn Jan e rappresentante per i Comuni della Valle di Fassa;

  • sig.ra Doris Fosco, assessora alle politiche sociali del Comune di Canazei – Cianacei e rappresentante per i Comuni della Valle di Fassa;

  • prof. Federico Corradini, Sorastant della Scuola Ladina di Fassa (sig.ra Renata Rasom, referente Scuola Primaria, in sua sostituzione);

  • i.p. Elisa Zanet, referente del Servizio Cure Domiciliari dell’APSS;

  • dott.ssa Barbara Bravi, presidente dell’APSP della Val di Fassa;

  • dott.ssa Domenica Bertolini, responsabile del Centro per l’Impiego di Fassa e Fiemme;

  • sig.ra Maria Donata Pederiva, referente della Coop. Progetto ’92;

  • dott.ssa Laura Bonomi, direttrice della Coop.Oltre;

  • sig. Matteo Dallabona, referente della Cooperativa sociale Le Raìs;

  • sig.ra Alessandra Rizzi, referente della Coop. Laboratorio Sociale;

  • sig. Gianni Rizzi, referente di Anffas Trentino onlus;

  • dott. Thomas Zulian, referente della Cooperativa sociale Inout;

  • sig. Giuliano Pellegrin, referente per l’Associazione dei Club alcologici territoriali della Val di Fassa;

  • prof.ssa Annalisa Zorzi, presidente dell’Associazione Rencureme (sig. Roberto Nizzi, vicepresidente, in sua sostituzione).

È POSSIBILE PARTECIPARE AGLI INCONTRI?

Gli incontri del Tavolo Territoriale per le Politiche Sociali sono riservati ai componenti del Tavolo. 
È possibile dare la propria disponibilità per essere intervistati e dare il proprio punto di vista, raccontare esigenze e dare le proprie disponibilità a collaborare su azioni sociali nel prossimo triennio, sia come organizzazioni che come singoli cittadini.
Il Documento e le azioni del Piano Sociale saranno pubblicati in autunno.